MacOS Sierra e driver CH340/41

Faccio brevemente il punto della situazione in base alla mia esperienza perché chi ha aggiornato a Sierra (come me) le sue macchine MacOS ha potuto sperimentare all’inizio una pletora di Kernel Panic ogni qual volta veniva collegata una scheda ESP8266 ai Mac.

Aggiornare ASSOLUTAMENTE i driver CH34X alla versione 1.3. Le versioni precedenti produrranno reboot continui di Sierra finché non verrà staccato il cavo USB collegato ad un ESP8266. Esistono vari link dove procurarsi l’ultima versione. Eccone ad esempio uno:

https://github.com/adrianmihalko/ch340g-ch34g-ch34x-mac-os-x-driver

Rimuovere la versione precedente prima di installare i nuovi driver. In genere si tratta di rimuovere semplicemente da terminale il file usb.kext

Non è più necessario disabilitare la System Integrity Protection sul Mac per far sì che vengano viste le porte usb-serial di Arduino e degli ESP.

Quest’ultima è veramente una bella notizia. Si può ricominciare ad usare tranquillamente la IDE di Arduino senza abbassare la sicurezza del Sistema Operativo.

Wemos D1 Mini e El Capitan: risolto!

Ho trovato un link da cui scaricare una versione “signed” dei driver CH340/341 che mi ha permesso di riconoscere finalmente una porta per i Wemos D1 mini sotto OS X El Capitan.

Signed Mac OS Driver for Winchiphead CH340 serial bridge

wemos02

Ho semplicemente installato i driver nuovi sopra quelli preesistenti, riavviato il Mac ed è andato tutto a posto.

Tanto per dire come non bisogna arrendersi mai ed aspettarsi di tutto, il mio iMac nonostante avessi installato i driver “signed” continuava a non riconoscere la Wemos. Ho cambiato porta USB sul retro del desktop ed ha cominciato a vederlo. Che dire….